Cinque rimedi naturali per combattere i dolori articolari


L’infiammazione del ginocchio a causa dell’usura dell’articolazione, i dolori alle dita delle mani o dei piedi, sono disturbi comuni che spesso ci obbligano ad assumere farmaci per eliminare il fastidio.

Ovviamente, dovete sempre consultare il medico prima, ma quando siete a casa ed avvertite la necessità di prendere una pastiglia o il classico ibuprofene, optate per dei rimedi naturali e vi sentirete subito meglio!

Di seguito la lista di 5 prodotti naturali che possono aiutarci a sonfiggere i dolori senza avere controidicazioni.

 

Il rosmarino

Il rosmarino è una pianta aromatica e medicinale molto comune nella dieta mediterranea, conferisce un sapore caratteristico alle pietanze e viene anche utilizzato in molti rimedi casalinghi, inoltre il rosmarino agisce anche da calmante ed è  meraviglioso per ridurre ed alleviare i dolori articolari.

Questo perché contiene l’acido ursolico che combatte in maniera efficace le infezioni che si sviluppano attorno alle cartilagini o alle articolazioni di mani e ginocchia, senza alcun effetto collaterale. 

Infuso di rosmarino

Ingredienti

  • 200 grammi di rosmarino
  • 2 bicchieri di acqua (400 ml)

Fare bollire l'acqua , quando sta bollendo, aggiungete i rametti di rosmarino e lasciateli in infusione per 20 minuti, in modo che sprigionino le loro proprietà. Trascorsi i 20 minuti, lasciate riposare. Potete berne due tazze al giorno.

 

Equiseto o coda cavallina

 

Potete reperire l'equiseto in farmacia, in erboristeria o nei negozi di prodotti naturali. 

L’aspetto meraviglioso della coda cavallina è che oltre ad essere uno dei migliori antinfiammatori naturali, è anche una pianta che apporta numerosi minerali e vitamine.

Vediamo quindi come preparare la nostra tisana di equiseto in casa, è un procedimento, l’unica cosa importante è  non  esagerare col quantitativo di principio attivo, per il resto procedi come segue:

Con un bilancino prepara un quantitativo di circa 3gr di equiseto, riempi il bollitore, o il pentolino, con una tazza d'acqua lasciala scaldare.
Quindi aggiungi l’ equiseto (nelle quantità che abbiamo già visto), aspetta che la tisana inizi a bollire, quindi spegni il gas e lascia il tutto in infusione per almeno un’ora
Usa il colino per filtrare eventuali residui in eccesso e consumala  ancora calda.

 

La curcuma

Questa spezia, originaria dell’Asia e dal caratteristico colore giallognolo, è favolosa per trattare il dolore articolare.

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, analgesiche ed antiossidanti, la curcuma è indicata per contrastare qualsiasi infezione del corpo e disinfetta qualsiasi tessuto ferito o lesionato.

Per trarre beneficio dalla curcuma, potete preparare un infuso seguendo queste indicazioni:

Ingredienti

  • Un cucchiaio di curcuma (20 grammi)
  • 3 tazze di acqua (750 ml)
  • 3 cucchiai di miele (60 grammi)

Fate riscaldare l’acqua. Quando inizia a bollire, aggiungete il cucchiaio di curcuma. Subito l’acqua assumerà un colore giallognolo. Fate bollire per 10 minuti e poi lasciatela riposare.

A questo punto non vi resta che filtrare l’acqua e aggiungervi tre cucchiai di miele. Potete bere l’acqua regolarmente durante l’arco della giornata in modo da trattare l’infiammazione e il dolore articolare.  

 

Zenzero

Questa radice ha notevoli proprietà medicinali, quindi è molto indicata per trattare i dolori alle articolazioni.

Ogni volta che avvertite dolore alle articolazioni, non esitate a preparare il seguente rimedio a base di zenzero:

Ingredienti

  • 200 grammi di radice di zenzero grattugiata
  • Due bicchieri d’acqua (400 ml)
  • 2 cucchiai di miele

Come per i rimedi descritti in precedenza, dovete preparare un infuso di questa radice.

In questo caso, quando l’acqua bolle, aggiungete lo zenzero e lasciatelo in infusione per 20 minuti. Trascorso questo tempo, lasciate riposare altri 10 minuti e poi filtrate l’acqua e aggiungete i due cucchiai di miele.

Come vedete, il miele è un ingrediente fondamentale in questo tipo di rimedi naturali perché, grazie alle sue proprietà, combatte in maniera molto efficace qualsiasi tipo di dolore articolare.

Ricordate di bere due tazze di infuso di zenzero al giorno.

 

Semi di lino

 

I semi di lino sono particolarmente indicati per il trattamento del dolore articolare in quanto contengono  Omega 3 di origine naturale.

 Grazie a questo permettono di rafforzare il sistema immunitario e aiutano il corpo a combattere le infezioni che si creano attorno alle articolazioni.

Vale la pena ricordare che, quando si devono assumere Omega 3, bisogna assicurarsi che siano di origine vegetale perché, in casi di grassi animali, si otterrà l’effetto contrario, cioè l’infiammazione.

Come si consumano i semi di lino? La dose giornaliera è di due cucchiai, circa 40 grammi. 

Potete consumarli da soli oppure in aggiunta alle insalate, ma assicuratevi di non cuocerli perché, altrimenti, perderebbero gran parte degli Omega 3, oltre a rendere difficile la digestione.

Ricordate: mangiateli crudi, come se fossero delle vitamine che si assumono per la buona salute dell’organismo.

 

L’ideale è ricorrere sempre ai rimedi naturali invece di esagerare con i farmaci.

Tuttavia, seguite sempre le indicazioni del vostro medico curante.

Fonte internet

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *