Aloe Vera, la pianta miracolosa


L'Aloe è una pianta grassa originaria dell'Africa centrale, ma l'habitat in cui cresce è molto vario: comprende infatti sia il bacino del Mediterraneo, sia i Paesi orientali come l'India, le isole dell'Oceano indiano, gli Stati Uniti e il Messico fino ad arrivare in Venezuela e in Oceania.

L' aloe vera è caratterizzata da foglie carnose, succulente e dal margine seghettato.

Dal centro della pianta si sviluppa un fiore dalla forma tubulare, con steli lunghi, dal colore prevalentemente rosso.

Dalle foglie dell'aloe vera è possibile ottenere due tipi di estratti: il succo condensato e il gel. Utilizzati come sostanze terapeutiche, possiedono costituenti chimici, indicazioni e interazioni farmacologiche diverse fra loro.

L’Aloe vera (Aloe barbadensis Miller) è solo una tra le tante specie di aloe ma indubbiamente la più utilizzata.

Si tratta di una pianta nota fin dai tempi antichi per le sue interessanti proprietà e che ancora oggi torna utile in diverse situazioni.

È in particolare il gel che si estrae da questa pianta ad essere interessante per i benefici che può offrire.

Con esso si realizza il succo di aloe da bere, pomate per uso esterno o altri prodotti di salute e bellezza.

La ricchezza di proprietà della pianta di aloe è dovuta in particolare alla grande concentrazione nelle sue foglie di vitamine, sali minerali, aminoacidi, enzimi e altri principi attivi utili al benessere del nostro organismo.

Innanzitutto bisogna specificare che l’aloe vera si utilizza principalmente sotto due forme: succo da bere o gel per uso esterno, scopriamo ora  le principali proprietà terapeutiche dell’aloe vera:

Disintossicante:

Il  succo d’aloe  ha un  potere disintossicante di questa pianta che permette di depurare, usata ciclicamente, l’organismo dalle tossine accumulate.

Difesa sistema immunitario:

Con l’aloe vera il sistema immunitario è più forte, altrettanto interessante è il potere immunomodulante dell’Aloe vera che consente, sempre se assunta per via interna, di migliorare la risposta immunitaria all’attacco di virus, batteri e altri microrganismi.

Il principio attivo conosciuto come Acemannano in essa contenuto stimola infatti la produzioni di globuli bianchi, in particolare i macrofagi.

Oltre a rafforzare il sistema immunitario, l’aloe è anche efficace in maniera diretta contro i batteri, ecco perché spesso viene utilizzata   nei prodotti per l’igiene orale o intima.

Antitumorale:

Un’altra importante proprietà riconosciuta all’aloe vera ma anche all’aloe arborescens è quella antitumorale soprattutto in fase preventiva della malattia inoltre  assumere questa pianta aiuta anche quando si seguono terapie antitumorali come chemioterapia e radioterapia per ridurre gli effetti collaterali.

Digestiva:

Assumere aloe da una parte migliora la digestione dei cibi, dall’altra aiuta il loro corretto assorbimento nell’intestino grazie anche all’effetto benefico sulla flora batterica.

Dermatologico: 

Tra le proprietà terapeutiche dell’aloe vera ve ne sono diverse che riguardano la salute della pelle.

Il gel estratto da questa pianta aiuta sia la cicatrizzazione delle ferite sia l’idratazione della pelle, inoltre allevia la sensazione di prurito o bruciore.

Questa pianta è spesso presente all’interno di prodotti per l’igiene personale e la bellezza come creme, shampoo, bagnoschiuma, dentifricio, ecc.

L’Aloe vera, sia sotto forma di succo che di gel per uso esterno, è un prodotto naturale davvero versatile che sarebbe bene tenere sempre in casa pronto da utilizzare al bisogno.

Fonte internet